Cisco VPN Client on Windows 10

A molti sarà capitato di non riuscire a far funzionare il client VPN Cisco su Windows 10, o di averne perso la sua funzionalità a seguito di un aggiornamento del sistema operativo.

Ecco come farlo funzionare in 3 semplici passi:

"Disinstallare TUTTO quello che è riferito ad una precedente intallazione del client"Cisco VPN Client on Windows 10

1. Scaricare e installare il client VPN di Sonicwall a da qui

  • Download the Global VPN Client v.4.9.9.1016 for 32-bit Windows OS (Windows XP/Vista/7/8.x/10)
  • Download the Global VPN Client v.4.9.9.1016 for 64-bit Windows OS (Windows XP/Vista/7/8.x/10)

2. Installare il client VPN Cisco, se si ottiene un errore che non può funzionare sul sistema operativo in uso basta estrarre il file .zip ed eseguire il file MSI

  • Download the 32-bit di Windows 7 / client Vista / XP VPN (versione 5.0.07)
  • Download 64-bit di Windows 7 / Vista client / VPN (versione 5.0.07)

3. Opzionale, se necessario:

  • Aprire il registro di sistema
  • Individuare la chiave di registro HKLM_SYSTEMCurrentControlSetServicesCVirtA
  • Selezionare il nome visualizzato da modificare
  • x86 - sostituire "@oem8.ifn,%CVirtA_Desc%;Cisco Systems VPN Adapter" con "Cisco Systems VPN Adapter"
  • x64 - sostituire "@oem8.ifn,%CVirtA_Desc%;Cisco Systems VPN Adapter for 64-bit Windows" con "Cisco Systems VPN Adapter for 64-bit Windows"
  • Riavviate il sistema

Senza installare prima il client di Sonicwall si otterrà un errore 433 dopo aver tentato di connettersi.

Usando questo metodo è ora possibile ottenere l'uso del client VPN Cisco.

Se si preferisce si può disinstallare il client di Sonicwall in seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.